“Cosa vuol dire leggere la musica?” – Il nuovo libro di Diego Valente


E’ uscito il nuovo libro di Diego Valente “Cosa vuol dire leggere la musica? Viaggio tra melodia e armonia”.

Il libro è acquistabile cliccando il seguente link:

Amazon Libri


Questo libro nasce dalla necessità che ho sempre avuto di spingere i miei allievi ad avere un atteggiamento attivo nei confronti della lettura musicale. A tal fine, durante gli anni di insegnamento, ho radunato ed elaborato un materiale che si potesse affiancare allo studio tradizionale di qualunque strumento (compreso lo strumento voce).

Allo scopo di portare l’allievo a maturare una capacità di lettura musicale che vada oltre il fattore meccanico del riconoscimento delle note e del ritmo, ho selezionato cento melodie, per la maggior parte provenienti dalla tradizione popolare di diverse parti del mondo, dividendole poi in due sezioni: la prima dedicata alla lettura melodica, la seconda a quella armonica. In entrambe le sezioni, le note musicali sono sempre contestualizzate all’interno della struttura che le supporta, in modo tale che l’allievo prenda coscienza di come si sviluppa il processo di ‘gestione’ della tensione armonica all’interno di un qualunque brano. Non sono le singole note o i singoli accordi che interessano in quanto tali, ma il ruolo che essi occupano all’interno del discorso di cui fanno parte.

Riuscire a decifrare gli elementi melodici/armonici è soltanto una delle competenze che portano l’allievo a maturare una lettura musicale attiva, ovvero capace di analizzare e non solo di decodificare. Quando dico ‘lettura’, quindi, intendo riferirmi alla comprensione, alla capacità di entrare dentro il discorso, e non certo all’‘analisi logica’ fatta in maniera impeccabile ma dimenticando il vero significato di ciò che si è letto.

Imparare a leggere la musica abbinando l’universo del canto popolare allo studio tecnico-strumentale e/o vocale può sicuramente stimolare gli allievi a prendere confidenza con la scrittura musicale, fattore decisivo per ampliare le capacità di lettura ( scopri di più).

Sono parecchi gli esempi che i grandi autori ci hanno lasciato di come una semplice melodia possa dar vita alle più svariate fantasie sonore. Una delle melodie contenute in questo libro ha dato impulso a una mia composizione – Teresinha, ritratto e rifrazioni ( scopri di più) –  che rappresenta per me la conferma di quanto il semplice possa sollecitare l’istinto creativo di ognuno di noi.

vedi anche le altre pubblicazioni di Diego Valente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *